Skip to content

Manifesto della Comunicazione

  1. Noi membri e simpatizzanti del PD ci esprimiamo in modo costruttivo e non offensivo.
  2. Il confronto anche quando acceso deve rimanere su un piano politico. Non sono accettate le allusioni e le offese personali. La violenza verbale, lo scherno e i nomignoli non attengono ai valori sottoscritti dai membri del PD.
  3. Commenti, post, note e dichiarazioni provenienti da profili falsi che limitano il confronto politico reale sono lesivi della sana e democratica attività politica.
  4. Noi facciamo politica, discutiamo, ci confrontiamo ma non offendiamo e non accettiamo provocazioni.
  5. Non ci troverete dietro i computer, ci troverete nei circoli, alle tavole rotonde, alle assemblee, nelle piazze. Noi saremo fuori a fare politica, come sempre.